“Brevi” Il voto di An e le accuse dell’Ugl

29/03/2002






Sindacato & politica

Il voto di An e le accuse dell’Ugl

      A sorpresa la reazione più dura arriva dall’Ugl, il sindacato vicino ad An, il partito di Roberto Salerno, che ha proposto il congelamento dello statuto per le aziende che emergono. Sbotta Renata Polverini, vicesegretario dell’Ugl: «È ora di finirla con la considerazione che i diritti sindacali costituiscano un impaccio per le imprese. È un’offesa al buon senso prima ancora che un insulto a tanti imprenditori che lavorano nella legalità».


Economia