“Brevi” Francesco Bellavista Caltagirone non ha partecipazioni in Acea

22/01/2003

          22 gennaio 2003

          Brevi dall’economia

          ACQUA MARCIA
          Francesco Bellavista Caltagirone
          non ha partecipazioni in Acea

          In riferimento all’articolo pubblicato ieri dal
          Sole-24 Ore «Hotel, Acqua Marcia fa da sola», il
          gruppo che fa capo a Francesco Gaetano Caltagirone e
          in particolare l’Unione generale immobiliare
          precisano che non hanno avuto e non hanno nessun
          rapporto con il gruppo Acqua Marcia e con Francesco
          Bellavista Caltagirone. In particolare, Massimo Caputi
          è stato designato nel Cda di Acea da Francesco
          Gaetano Caltagirone (Cementir-Vianini-Caltagirone
          Editori) e non da Francesco Bellavista Caltagirone
          che non ha partecipazioni in Acea.