“Brevi” Farmacie chiuse il 5 e il 16 marzo

24/02/2004

        Martedí 24 Febbraio 2004

        ITALIA-LAVORO
        Farmacie chiuse il 5 e il 16 marzo


        Farmacie chiuse per due giorni: venerdì 5 e martedì 16 marzo. L’agitazione, decisa dai sindacati di categoria, coinvolgerà oltre 5mila farmacisti e addetti delle farmacie municipali, pubbliche e privatizzate. Lo stop è stato deciso dopo che la trattativa per il rinnovo del contratto, scaduto da 14 mesi, si è bloccata sulla parte economica.
        I sindacati chiedono 160 euro, mentre Assofarm è disposta a concedere 100 euro.

        ****************************************************

  economia e lavoro


24.02.2004
FARMACISTI
In sciopero per il contratto

Due giornate di sciopero, il 5 e 16 marzo, sono state decise dai sindacati di categoria per gli oltre 5mila farmacisti e addetti delle farmacie municipali, pubbliche e privatizzate.
L’agitazione nelle 3mila aziende del settore è stata presa dopo che la trattativa per il rinnovo del contratto, scaduto da 14 mesi, si è bloccata sulla parte economica. La richiesta sindacale è di 160 euro per il livello A1, mentre Assofarm è arrivata a 100.