“Brevi” Esselunga, intesa sull’integrativo

15/12/2004

    mercoledì 15 dicembre 2004
      sezione: ITALIA-LAVORO pagina 23

      IN BREVE

      Esselunga, intesa sull’integrativo
      È stato firmato dai sindacati e dalla direzione dell’azienda, il contratto integrativo per i 13mila lavoratori di Esselunga.

      L’accordo interessa i dipendenti dei 121 magazzini della catena di supermercati e superstore presenti in Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto. Fra i punti principali dell’intesa, il premio aziendale di 92,96 euro al mese al 4 livello.

      Inoltre l’introduzione di nuovi parametri dovrebbe far lievitare il salario variabile dai 250 euro circa a 400-430 euro con la possibilità di crescere nel triennio a circa il doppio.