BRENNTAG, INTERROTTE LE TRATTATIVE SINDACALI

27/02/2013

27 febbraio 2013

Brenntag, interrotte le trattative sindacali

Era iniziato, su richiesta dell’azienda, lo scorso novembre 2012, il confronto sull’ipotesi di modifica dell’art. 10 del contratto integrativo aziendale (premio di risultato).
Ma la Brenntag, presente a Bergamo, Bologna e Verona, e leader mondiale nella distribuzione di prodotti chimici, nei giorni scorsi ha deciso di interrompere le trattative perché contraria alla richiesta sindacale di includere nella discussione tutto il personale, senza pregiudiziali prima del confronto su importi e percentuali di ripartizione.
“L’azienda”” afferma la Filcams Cgil “ha ritenuto queste posizioni come ostacolo al raggiungimento di un’intesa in tempi rapidi e ha dichiarato l’indisponibilità al confronto rinunciando a proseguire la trattativa. È stato per noi” proseguono “un fulmine a ciel sereno avendo dato la disponibilità a stabilire il calendario e avendo alla fine confermato la volontà di addivenire ad un intesa.”