Bozza di regolamentazione dell’esercizio del diritto di sciopero nel settore della distribuzione del farmaco

Bozza di regolamentazione dell’esercizio del diritto di sciopero

Art.1 Campo di applicazione

La presente regolamentazione si applica alle aziende di distribuzione dei medicinali all’ingrosso.

Art.2 Procedure di raffreddamento e conciliazione.

Al fine di risolvere eventuali controversie, su richiesta anche di una delle Parti, si ricorrerà ad un confronto tra le organizzazioni firmatarie del presente contratto, a livello territoriale prima e a livello nazionale poi, da esaurirsi entro 15 giorni dalla data della richiesta. (utilizzo Ente Bilaterale)

La procedura potrà essere ripetuta solo dopo che siano trascorsi almeno 90 giorni dalla prima richiesta.

Art.3 Giorni susseguenti a Festività.

Lo sciopero non può essere proclamato il giorno seguente la domenica o una festività.

Art.4 Preavviso

Esperita l’eventuale procedura di conciliazione, la proclamazione di ciascun sciopero deve essere comunicata all’azienda che eroga il servizio con un preavviso di almeno 12 giorni di calendario. Il preavviso non può essere superiore a 30 giorni.

Art. 5 Proclamazione dello sciopero

Ogni proclamazione deve riguardare una sola astensione dal lavoro.

Art.6 Prestazioni indispensabili.

Le prestazioni indispensabili, da erogare in caso di sciopero, saranno definite tra le parti a livello aziendale o territoriale entro sei mesi dalla firma del presente accordo. Le prestazioni indispensabili dovranno essere idonee ad assicurare la protezione dei lavoratori, degli impianti e dei beni.

In caso che non sia raggiunto alcun accordo in sede decentrata, si adotteranno idonee ed obbligatorie procedure di conciliazione.

Art. 7 Durata e modalità dello sciopero

Qualsiasi forma di astensione dal lavoro avrà modalità continuativa in un unico periodo di ore all’interno di ogni turno. Non sono consentiti scioperi articolati per singole professioni.

Art.8 Individuazione del personale per le prestazioni indispensabili

Le parti, dopo aver individuato i servizi minimi, definiranno le modalità ; di utilizzo del personale, garantendo una rotazione tra gli addetti.