BOLZANO: SENZA SOLDI LE LAVORATICI DELLE PULIZIE DEGLI UFFICI POSTALI

12/10/2011

12 ottobre 2011

Bolzano: senza soldi le lavoratici delle pulizie degli uffici postali

Quasi tutte donne, molte immigrate, sono le lavoratrici che si occupano delle pulizie degli uffici postali della Provincia di Bolzano. Sono trenta e coprono tutte le agenzie del territorio spostandosi da una all’altra con i mezzi propri a loro spese. E da due mesi non percepiscono lo stipendio.
Le Poste Italiane non pagano le fatture, e la ditta in appalto non ha più soldi per gli stipendi.
In questi giorni stanno protestando ma per ora senza risultati, perché “difficile anche trovare gli interlocutori” spiega Cinzia Turello della Filcams Cgil.
Le lavoratrici sono stanche dei continui arretrati che le stanno mettendo in difficoltà ( molte anticipano di tasca loro i soldi per poter andare al lavoro, per la benzina della macchina).
“Se il 18 ottobre non arriveranno le spettanze dovute, la protesta proseguirà” promettono le lavoratrici.