“BladeRunner” L.Sposini: «Dall’èra-Mentana è cambiato»

07/04/2006
    venerd� 7 aprile 2006

    Pagina 6 – La battaglia elettorale

    Il Tg5

      �Dall’�ra-Mentana � cambiato. Questo � innegabile, � sotto gli occhi di tutti�

        ROMA
        Lamberto Sposini, lei, che � il vicedirettore di Carlo Rossella al Tg5, che idea si � fatto del caso �Terra!�?

          �Quello che so, lo so indirettamente. Io sono in ferie. Ho parlato con qualche amico, ma i particolari non li conosco. Posso soltanto dire che questa campagna elettorale � folle. Non ho mai visto niente del genere�.

            Un’idea se la sar� fatta.

              �Secondo me tutta questa storia � una barzelletta. E in particolare � una barzelletta l’idea che 4 giornalisti di sinistra potessero mettere in difficolt� Berlusconi. Con tutto il rispetto, non sono Vaccari, Sansonetti o Polo a poter mettere in difficolt� Berlusconi. Ma Mauro, Mieli, Mentana�.

                Quindi anche lei pensa che fosse tutto un trucco per portare Berlusconi in tv?

                  �Non c’ero. Non ne ho idea. Posso stare ai fatti, e i fatti mi dicono che uno come Sandro Provvisionato si era rifiutato di condurre la trasmisisone…�

                    Toni Capuozzo no.

                      �Per carit�, ognuno agisce secondo i propri punti di vista�.

                        Qui c’� chi accusa Rossella di essere al servizio di Berlusconi. E chi accusa i direttori invitati a �Terra!� di aver intimidito i colleghi dicendo: che nessuno vada a intervistare Berlusconi.

                          �Mi dispiace. Insisto: � tutta una barzelletta. Per�, insomma, io penso che se uno fa il giornalista debba essere e sentirsi libero. E un giornalista pu� essere di sinistra ed essere comunque libero, senza farsi imbeccare o condizionare. Credo che tutti si siano rifiutati, come Provvisionato, di tenere in piedi quella trasmissione semplicemente perch� quella trasmissione violava la par condicio�.

                            Al Tg5 sostengono che lei sia alla guida di un gruppo di giornalisti che rivuole Mentana direttore al posto di Rossella.

                              �Ma io non ho bisogno di mettermi alla guida di nessuno, n� rimpiango i tempi andati. Io, e lo sanno tutti, sono molto legato a Mentana, lo stimo, e sostengo che alla direzione di Mentana sia legato il periodo d’oro del Tg5. Detto questo, si va avanti�.

                                Se quello di Mentana era il periodo d’oro, quello di Rossella che periodo �?

                                  �Ma insomma, non so… Certo, il telegiornale � cambiato. Questo � innegabile, � sotto gli occhi di tutti. Penso che ognuno lavori secondo coscienza, ma il tg � cambiato�.

                                    Insomma, lei � in ferie perch� ha litigato con Rossella.

                                      �Eh s�, abbiamo avuto una brutta discussione, e credo che con Mentana non l’avrei mai avuta. Io sono uno che lavora secondo regola�.

                                        Alcuni suoi colleghi dicono che lei se n’� andato dicendo a Rossella che era lo scribacchino di Bonaiuti, cio� di Berlusconi.

                                          �Non � vero. Non l’ho mai detto perch� non lo penso�.

                                            Allora che ha detto?

                                              �Ho detto a Rossella che non accetto di lavorare in un tg in cui la scaletta non � frutto delle scelte redazionali�.

                                                Cio� � frutto di scelte esterne. Pi� o meno…

                                                  �Ma no, � diverso, � stato un momento di nervosismo. Ammetto che con Rossella qualche problema c’� stato, anche in passato. Si � discusso spesso. Ma dopo le elezioni torno a lavorare�.

                                                    Senza nessun imbarazzo?

                                                      �Nessun imbarazzo. Credo che io e il direttere sapremo chiarirci e ricominciare a fare il telegiornale insieme�.

                                                        Ha detto che torna dopo le elezioni?

                                                          �S�.

                                                            Ci sar� gi� il regime che intravede Confalonieri?

                                                              �Ma no. Anche se vince il centrosinistra, nessun regime. Non c’� stato in questi anni, non vedo perch� dovrebbe esserci nei prossimi�

                                                                [m.f.]