Bingo Plus, Latina Bingo, HBG Arcades, esito incontro 30/03/2016

Roma, 31 marzo 2016

Testo Unitario

nel rispetto degli accordi del 4 marzo 2016, il gruppo HBG ha avviato la procedura di cessione delle società Bingo Plus, Latina Bingo e HBG Arcades alla nuova società che presenterà le gare per le nuove concessioni (vedi comunicazioni del 26 marzo 2016). Abbiamo incontrato in data 30 marzo 2016 le tre società cedenti e la nuova società cessionaria, HBG Entertainment.

Abbiamo sottoscritto con i tre soggetti un verbale di accordo sulla procedura ex art 47/90, che vi alleghiamo, che ribadisce i contenuti degli accordi del 4 marzo e sancisce il passaggio dei lavoratori e delle lavoratrice secondo quando previsto dall’art 2112 del codice civile, fermo restando le condizioni previste dagli accordi stessi relativamente agli inquadramenti.

La società subentrante si farà carico di tutti gli aspetti previsti nell’accordo di mobilità volontaria.

L’occasione è stata utile per chiarire alcuni aspetti legati al passaggio alla nuova società e all’applicazione dell’accordo, anche in relazione ad alcune problematiche amministrative riscontrate da entrambe le parti.

Tutti i lavoratori verranno ceduti secondo le previsione degli accordi del 4 marzo, i cui effetti decorrono dal 29 marzo 2016. anche coloro che aderiranno alla mobilità volontaria.

I lavoratori che aderiranno alla mobilità volontaria prima del 19 aprile, data prevista per il passaggio ad HBG Entertainment, proseguiranno il loro rapporto di lavoro con HBG Entertaiment svolgendo il preavviso alle condizioni economico e normative previste dal proprio contratto individuale, senza l’applicazione degli accordi del 4 marzo.

Ai lavoratori che aderiranno alla mobilità dopo il 19 aprile verranno invece applicate le condizioni dell’accordo per il periodo di lavoro che intercorrerà dal 29 marzo 2016 alla data del licenziamento.

L’azienda ha accettato, come condizione di miglior favore, di riconoscere anche a questi lavoratori le condizioni economico normative precedenti agli accordi esclusivamente in relazione al periodo di preavviso.

Abbiamo posto all’azienda il tema del riconoscimento di tutti gli istituti economico e normativi maturati prima dell’entrata in vigore degli accordi, che devono essere calcolati alle condizioni di maturazione.

Mentre sui ratei di tredicesima e quattordicesima l’azienda non rileva problemi nella gestione amministrativa, sulla gestione dei ROL e delle ferie ci ha chiesto di poter verificare soluzioni alternative, quali il riconoscimento in un’unica soluzione dei differenziali salariali tra le ore e i giorni maturati prima dell’accordo, in modo da non dover calcolare di volta in volta il differenziale. Su questo tema, l’azienda elaborare nelle prossime settimane una proposta operativa.

Abbiamo infine affrontato il tema degli impatti del cambio di società in riferimento alle iscrizioni alle liste di mobilità, in quanto cambiando il datore di lavoro potrebbero esservi dei problemi in fase di accettazione della domanda. La circolare 142 del 16 luglio 2001 può essere utile in caso si presentassero questo tipo di problematiche, in ogni caso vi invitiamo a informarvi presso le Regioni e di far presente il rischio ai lavoratori e alle lavoratrici.

Alleghiamo anche il modulo predisposto dall’azienda per l’adesione alla mobilità volontaria; i lavoratori interessati devono inviarlo, una volta compilato, all’apposita email mobilitavolontaria@hbg-gaming.it.

p. La Filcams Cgil Nazionale
Luca De Zolt

Link Correlati
     Bingo Plu - Latina Bingo - HBG Arcades Verbale di accordo 30/03/2016