Bernardi Group, esito incontro 15/04/2013

Roma, 15 Aprile 2013

Oggetto: Bernardi Group Regione FVG – esito incontro

TESTO UNITARIO

In seguito allo Sciopero Nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori del Gruppo Bernardi, dello scorso 2 Aprile, la Regione FVG ha convocato le parti. All’incontro, oltre alle OO.SS, ha preso parte la proprietà assistita dal alcuni professionisti.
Sono state fornite alcune notizie circa l’affitto di 10 punti vendita a marchio Go Kids e Bernardi, alla società SDS. Abbiamo nuovamente contestato con forza sia il merito che il metodo, riservandoci di verificare le eventuali iniziative da intraprendere a tutela dei lavoratori e delle OO.SS. L’azienda ha poi illustrato l’attuale situazione:

- sarebbe stato presentato il "concordato preventivo in bianco" con lo scopo prioritario di tutelare l’azienda fino alla possibile cessione/affitto di tutti o parte dei punti vendita;

- Coin ha cessato la fornitura di merce all’inizio dello scorso gennaio, secondo Bernardi prima della scadenza dei termini di pagamento delle fatture;

- Coin si è ritirata dall’acquisizione di ulteriori sei punti vendita, a dire di Bernardi, senza motivo alcuno.

Bernardi ha chiesto alle OO.SS di farsi attori presso Coin affinché riconsideri la propria posizione circa l’ulteriore acquisizione.
Per i rimanenti punti vendita (10), si tenterebbe di trovare alti acquirenti, e comunque l’azienda dovrebbe ricorrere alla Cigs. La Cigs dovrà inevitabilmente riguardare anche la sede.
Abbiamo dichiarato che non compete alle OO.SS intervenire in trattative fra aziende.
La Regione FVG si è perciò fatta carico di convocare nuovamente le parti con la presenza anche del Gruppo Coin, per il giorno 18 aprile, alle ore 11.00, a Trieste.

Vi terremo tempestivamente informati della evoluzione successiva.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Sabina Bigazzi