Bernardi – Esito incontro del 4 marzo 2009

Roma, 6 marzo 2009

Oggetto: Bernardi – Esito incontro del 4 marzo 2009

Alle Filcams Regionali
e Comprensoriali

Loro sedi

Testo Unitario

Care compagne, cari compagni,

si è tenuto il giorno 4 marzo 2009, il programmato incontro con Bernardi. Abbiamo fatto una prima verifica sull’andamento delle riduzioni a seguito dei CDS. Come segnalato da alcune strutture, abbiamo chiesto chiarimenti in merito al pagamento delle ore di riduzione che, per alcuni part time, è stato effettuato con l’assorbimento dei permessi individuali. Secondo l’azienda si tratterebbe di persone che realmente hanno utilizzato permessi, dato che, in molti casi, i CDS non si applicano ai part time. A nostro avviso si tratta, invece, di un errore nella loro applicazione da parte dei capi negozio, ed abbiamo, pertanto, richiesto il pagamento corretto anche per il pregresso.

L’azienda ci ha comunicato l’intenzione di procedere alla cessione di una parte dei punti vendita, tramite affitto di ramo di azienda, per un anno. Verrà ceduta solo la gestione dell’attività, mentre tutto il personale resterà alle dipendenze di Bernardi, anche da un punto di vista organizzativo. Va sottolineato che il mantenimento dei livelli occupazionali è previsto anche dai CDS. Abbiamo chiesto di formalizzare l’impegno nei confronti dei lavoratori, e l’azienda ha dato la sua disponibilità in tal senso.

I punti vendita coinvolti sono i seguenti:
Crevaladossola, Zola Pedrosa, Susegana, Cassino, Vercelli, S. Donà, Ts Mazzorato, Mazara del Vallo, Megliadino, Matera, Nizza Monferrato, Vigne Nuove, Latina, Tavagnacco, Omegna, Bari 2009, Castelvetro, Brasiliano, Bertiolo, Cassacco, Udine, Bertinoro, Ravenna, Terni.

Infine, abbiamo iniziato il confronto sul premio di produzione che dovrebbe consentire il recupero della retribuzione persa per effetto dei CDS. Su questo tema le posizioni sono ancora molto distanti. Richiederà, quindi, un confronto serrato.

Abbiamo concordato un ulteriore incontro per il giorno 25 marzo, alle ore 11.00, presso i Sindacati Unitari di Mestre. Questo darà modo di essere presenti alle strutture della zona.

Un cordiale saluto
p. La FILCAMS Cgil Nazionale
Sabina Bigazzi