Benevento: stato di agitazione mensa scolastica Quadrelle

12/01/2016

La Filcams Cgil di Benevento e Fisascat Cisl Irpinia Sannio, insieme alle proprie Rsa, hanno proclamato a partire da  lunedì 11 gennaio, lo stato di agitazione dei lavoratori della mensa scolastica Cooperativa Sociale Quadrelle 2001. “La decisione – si legge nella nota dei sindacati inviata alla stessa Quadrelle – viene assunta a causa delle continue pressioni a cui il personale dipendente è sottoposto circa la prosecuzione del servizio ed al mancato riconoscimento degli oneri dovuti ai lavoratori relativamente al pagamento della tredicesima mensilità, della quattordicesima e delle ferie. A questa azienda, va ricordato impegno e tenacia profuse nell’aggiudicazione dell’appalto e vorremmo che, in ugual misura, le stesse, venissero utilizzate per garantire il servizio ed i livelli occupazionali e non, invece, per intimare e minacciare continuamente al tavolo delle trattative la risoluzione del contratto con l’Ente appaltante al fine di rimodulare l’orario di lavoro ai dipendenti”.

“Le logiche padronali – continua la nota – non ci sono mai piaciute, pertanto, vi ribadiamo di ottemperare quanto prima al vostri oneri e d’improntare al rispetto ed alla correttezza le relazioni ed i rapporti con i lavoratori così come a mantenere buone relazioni con i sindacati, nell’interesse di tutti.

Altrimenti, nostro malgrado, ci vedremo costretti a mettere in campo tutte le azioni conseguenti”.