AUTUNNO PESANTE, A RISCHIO QUASI UN MILIONE DI POSTI DI LAVORO

23/08/2009

23 Agosto 2009

Autunno pesante, a rischio quasi un milione di posti di lavoro, situazione grave e preoccupante

Il Pil diminuisce, il tasso di disoccupazione aumenta e nel 2010 saranno molti i posti di lavoro a rischio, da 800.000 a un milione. L’autunno sarà «pesante», con «una situazione più grave e preoccupante rispetto a quanto avvenuto sin qui», lo dichiara il segretario confederale della Cgil Agostino Megale, sulla base delle stime dell’Ires, Istituto di ricerche economiche.
La Cgil, non è ottimista e ha chiesto per settembre l’apertura di un tavolo di crisi con la convocazione delle parti sociali. Anche la Cisl è preoccupata e teme colpi di coda della recessione, mentre la Uil ricorda che il Paese “è in ginocchio e la ripresa non sarà facile”.