AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA: DELEGATI E SINDACATI: «POSITIVO SOSPENDERE LA GARA D’APPALTO, NOI IN ATTESA DEL CONFRONTO MANTENIAMO LO STATO D’AGITAZIONE»

15/09/2006

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

15 settembre 2006

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA: DELEGATI E SINDACATI: «POSITIVO SOSPENDERE LA GARA D’APPALTO, NOI IN ATTESA DEL CONFRONTO MANTENIAMO LO STATO D’AGITAZIONE»

L’attivo dei delegati e delle strutture sindacali territoriali di Filcams Fisascat Uiltucs, riunito alla Camera del Lavoro di Trento, ha preso atto della nuova situazione, nel rapporto con Autostrada del Brennero, dopo che la società concessionaria della A22 ha deciso di sospendere la gara d’appalto che avrebbe dovuto tenersi lunedì 18 settembre per la gestione delle aree di servizio.

Benché non vi siano comunicazioni ufficiali da parte della società, all’attivo di Trento si è parlato di una probabile modifica dei bandi di gara con inclusione della "clausola sociale", così come previsto dal ccnl.

I delegati e i dirigenti sindacali hanno giudicato in modo positivo la sospensione della gara d’appalto.

Tuttavia, Filcams Fisascat Uiltucs, ricordano che da tempo hanno chiesto alla direzione di Autostrada del Brennero un incontro e l’avvio di un confronto che finora non è mai avvenuto.

Se sospendere l’azione che aveva provocato lo stato di tensione e di conflitto è importante e apprezzato – dicono i sindacati –, ciò non di meno l’obiettivo prioritario è lo stabilire corrette relazioni sindacali.

Per queste ragioni – affermano Filcams Fisascat Uiltucs – lo stato d’agitazione resta attivo.