Autogrill, cessione accantonata

20/05/2004



 
 
 
 
ItaliaOggi Mercati E Finanza
Numero 120, pag. 9 del 20/5/2004
Autore:
 
Autogrill, cessione accantonata
 
BENETTON.
 
´Per il momento non ci pensiamo più: ora ci concentriamo sul nostro business e basta’. Lo ha dichiarato in un’intervista il presidente di Edizione holding e di Autogrill, Gilberto Benetton, precisando che la cessione della società di ristorazione non è stata conclusa perché le quattro cordate in lizza si sono rifiutate di firmare la clausola di riservatezza e ´per noi questo è un segnale di scarsa serietà’.

In merito alla lettera pubblica che Edizione holding ha inviato alle principali autorità dello stato, relativa alle indagini antitrust di cui la finanziaria e le sue partecipate sono state oggetto, Benetton ha detto che ´è stato un atto di difesa della società e di tutti gli azionisti. Oggi Autogrill’, ha aggiunto, ´è meno presente in Italia di quanto non lo fosse alcuni anni fa’.

L’annullamento della vendita, secondo Benetton, implica che ´all’orizzonte non ci sono nuovi investimenti’ per Edizione holding, ma ´in ogni caso avremo le risorse per far fronte ai nostri nuovi impegni’. Benetton ha sottolineato che ´sarà richiesta un po’ di cassa per ridurre il debito di Olimpia, oppure per aiutare la società a crescere in Telecom’. Il 16,8% nella controllante dell’operatore tlc rimarrà però invariato.