ATTENTATO ALLA CGIL DI SIRACUSA

14/01/2005

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

14 gennaio 2005

ATTENTATO ALLA CGIL DI SIRACUSA
COMUNICATO DELLA SEGRETERIA PROVINCIALE

Il vile attentato intimidatorio contro la sede della Cgil non fermerà le iniziative e l’impegno del sindacato per lo sviluppo, i diritti e la legalità

Siracusa – Subito dopo le 22.00 di ieri sera due ordigni, uno dei quali fortunatamente inesploso, sono stati collocati all’ingresso degli uffici della Cgil provinciale, causando parecchi danni alle strutture e comprensibile panico tra i condomini dell’edificio.

La Segreteria Provinciale della CGIL considera questo un vile attentato di chiaro stampo criminale e intimidatorio contro il sindacato unitario e la CGIL in particolare, impegnata da sempre e ancora nel corso di questi ultimi mesi sul fronte della lotta e delle battaglie per lo sviluppo, i diritti, il lavoro nero e sommerso, per l’affermazione della cultura della legalità, della trasparenza, in tutti i settori economici e sociali della provincia.

Questo gravissimo attentato non sortirà gli effetti sperati: la CGIL e l’intero movimento sindacale, non solo non si farà intimidire, ma rafforzerà ulteriormente l’azione, la denunzia e le iniziative.