ATTENTATI IN USA: IL CORDOGLIO DELLA FILCAMS

13/09/2001

FILCAMS-Cgil

Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa

www.filcams.cgil.it

13 settembre 2001

ATTENTATI IN USA: IL CORDOGLIO DELLA FILCAMS

Ivano Corraini, segretario generale della Filcams, ha espresso a Mr. James Ehrman, addetto alle relazioni sociali presso l’ambasciata degli Stati Uniti in Italia, il cordoglio della Filcams per le vittime degli attentati.

“E’ con profondo dolore al pensiero delle innumerevoli vittime che esprimo a Lei, a nome della mia Organizzazione e mio personale, lo sdegno più profondo e la condanna senza riserve per l’atto barbaro compiuto con gli attentati terroristici perpetrati nella giornata di ieri contro migliaia di cittadini inermi.

“Al popolo americano, ai lavoratori di questo grande Paese, va tutta la solidarietà della Filcams-Cgil e dei lavoratori che essa rappresenta. Il nostro profondo cordoglio per le vittime innocenti non lenirà il dolore a quelli che piangono, ma è una testimonianza che noi siamo con loro.

“La prego, Mr. Ehrman, di far conoscere questo nostro stato d’animo e queste nostre determinazioni agli americani impegnati nelle basi U.S.A. e N.A.T.O che operano in Italia”.