ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE: FILCAMS E NIDIL CHIEDONO UN CONFRONTO A POLTRONESOFÀ

10/07/2012

10 luglio 2012

Associazione in partecipazione: Filcams e NIdiL chiedono un confronto a Poltronesofà sulla certificazione dei contratti

Filcams CGIL e NIdiL CGIL hanno inviato nei giorni scorsi alla direzione dell’azienda Poltronesofà Spa una lettera per chiedere l’apertura di un tavolo di confronto sulla gestione dei contratti di associazione in partecipazione.
Ai sindacati risulta infatti che la direzione aziendale abbia convocato tutti i dipendenti con tale contratto per certificare la loro assunzione tramite la Fondazione Marco Biagi.
Filcams e NIdiL annunciano sin da ora che saranno impugnate tutte le eventuali certificazioni di associazioni in partecipazione, forti anche del fatto che in passato precedenti certificazioni di rapporti di lavoro parasubordinato – operate dalla stessa commissione – sono state ritenute nulle dal giudice.
Da parte sindacale prosegue nel frattempo, sia a livello territoriale che nazionale, l’invio delle richieste di incontro a tutte le aziende segnalate nel corso della campagna “Dissòciati!” per stabilizzare e regolarizzare le posizioni di tutti quei lavoratori impropriamente impiegati con contratti di associazione in partecipazione