ARROW, IL 15 MARZO SCIOPERANO I DIPENDENTI

14/03/2013

14 marzo 2013

Arrow, il 15 marzo scioperano i dipendenti

Sciopereranno venerdì 15 marzo le lavoratrici ed i lavoratori di Arrow Italia, azienda che si occupa della distribuzione di componenti elettronici attraverso la fornitura di servizi logistici e di consulenza ingegneristica.
Lo scorso gennaio l’azienda aveva comunicato la decisione del Gruppo di procedere alla chiusura del magazzino di Cornaredo, centro logistico di tutta l’attività italiana, che occupa più di 200 persone, e di ridurre il personale anche nelle altre sedi (Milano, Torino, bologna, Padova, Firenze Roma, Senigallia).
Il coordinamento dei delegati insieme alle organizzazioni sindacali Filcams Cgil e Fisascat Cisl, dopo gli ultimi insoddisfacenti incontri, hanno deciso quindi di indire uno sciopero di livello nazionale, contro la chiusura del magazzino, per la mancanza di risposte e le prospettive future incerte.
I sindacati, nell’ultimo incontro con la direzione aziendale, hanno espresso la loro insoddisfazione per la soluzione proposta, evidenziando le criticità legate alle modalità di cassa integrazione proposta.

A Cornaredo , la situazione occupazionale ha carattere di emergenza, sono state coinvolte le istituzioni locali, compreso il sindaco; i lavoratori hanno già effettuato due scioperi presidiando il magazzino, e hanno creato un blog a sostegno della loro lotta.
La mobilitazione proseguirà a livello territoriale.