APRE OGGI A ROMA L’ASSEMBLEA GENERALE DI CONFCOMMERCIO

24/06/2009

Apre Oggi a Roma con l’intervento del presidente Carlo Sangalli l’Assemblea Generale di Confcommercio

Sono iniziati a Roma con la relazione del presidente Carlo Sangalli i lavori dell’Assemblea di Confcommercio, assente il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi che sarebbe dovuto intervenire di seguito. “Il lavoro è il migliore fondamento della sicurezza sociale e per questo Confcommercio – afferma il presidente – sollecita il varo di misure come il ‘premio di occupazione’ per le imprese che assumano lavoratori in cassa integrazione o che rinuncino a procedere a licenziamenti o a far ricorso alla cassa integrazione, e gli ‘incentivi all’autoimpiegò, ossia la capitalizzazione dei sussidi per lavoratori che usufruiscono di ammortizzatori sociali e decidano di avviare un’attività autonoma". E’ questo uno dei passaggi fondamentali dell’intervento del presidente di Confcommercio che ha parlato anche dell’importanza del rapporto tra imprese e banche ed ha chiesto al governo "fisco giusto e meno tasse".

Interverranno il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, e il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti.