Appalti servizi di pulizia – Riduzione risorse – Lettera al Ministero della Difesa 27-10-05

    SEGRETERIE NAZIONALI

Roma, 27 ottobre 2005

Raccomandata A.R.

Prot. n° 151 CR/as
Oggetto:Appalti servizi di pulizia – Riduzione risorse

Al Ministero della Difesa
Marina Militare
Ispettorato di Commissariato e
Coordinamento Amministrativo

Piazza della Marina, 4
00196 Roma

Le scriventi Segreterie Nazionali sono venute a conoscenza di una drastica riduzione delle risorse destinate agli appalti dei servizi di pulizia decise in tutte le caserme della Marina Militare, con conseguenze drammatiche ricadute negativamente sui livelli occupazionali e sulle già precarie condizioni dei lavoratori impegnati nel servizio.

Manifestiamo le più profonde preoccupazioni rispetto alla suddetta decisione che non trova giustificazione, a nostro avviso, dalle misure urgenti introdotte dal Governo con D.L. 17 ottobre 2005, n° 211, che esclude dal contenimento delle spese i compiti della difesa, della sicurezza e del soccorso.

Allo scopo di conoscere le ragioni che hanno portato alla suddetta scelta che stà determinando giustificate reazioni da parte dei lavoratori interessati, chiediamo una urgente convocazione.

Distinti saluti.

P/la FILCAMS-CGIL P/la FISASCAT-CISL P/la UILTRASPORTI-UIL
C.Romeo G.Pirulli U.Conti