Aziende varie, Appalti Scuole, esito incontro procedura mobilità 11/12/2019

Roma, 12 dicembre 2019

Segreterie nazionali

Ieri si è tenuto l’incontro convocato dal Ministero del Lavoro nell’ambito delle procedure di licenziamento collettivo aperte dalle imprese, incontro previsto in fase amministrativa.

All’incontro era presente per il Ministero del Lavoro, il Dott. De Camilis e per il MIUR il Dott. Greco.
A premessa, il Dott. Greco ha fatto un riassunto di quanto contenuto nel DecretoD.G.(bando) pubblicato lunedì e dell’emendamento contenuto nel Decreto Scuola che è stato votato alla Camera e che attualmente è in discussione al Senato, sottolineando, tra le altre cose, che l’emendamento fa slittare l’immissione in ruolo del personale al 1°marzo 2020.

Le Organizzazioni Sindacali hanno da subito evidenziato la situazione gravissima in cui versano le lavoratrici e i lavoratori del Lotto6 Campania, dipendenti di Manitalidea e delle Società Consorziate, che da luglio non ricevono lo stipendio, chiedendo che si dia immediato riscontro al pagamento in surroga degli stipendi.

Nell’ampia discussione, le Organizzazioni Sindacali hanno confermato il giudizio positivo sul processo di internalizzazione, evidenziando le criticità ancora presenti nelle modalità e nei criteri previsti nel bando che non daranno a tutti il mantenimento dei livelli retributivi, a causa della presenza di un numero altissimo di posti a PT e, soprattutto, non daranno una continuità occupazionale a chi non possiede i requisiti, di contro le imprese hanno espresso la propria contrarietà rispetto alla decisione di concludere l’esperienza degli appalti nelle scuole, ponendo il tema del contributo per la Naspi.

Alla fine della discussione è stato sottoscritto un verbale di incontro che riassumiamo:
su proposta del Ministero del Lavoro, preso atto dello slittamento al 1° marzo che modifica le condizioni esistenti al momento dell’avvio delle procedure di licenziamento collettivo, le Parti convengono di prorogare la fase amministrativa, proseguendo il confronto con un nuovo incontro da tenersi il giorno 9 gennaio 2020;
vista la conferma delle risorse di “scuole belle” per i mesi di gennaio e febbraio, verrà attivato, entro il 23 dicembre, il Tavolo di Monitoraggio presso il MIUR per un confronto sui tempi e le modalità di utilizzo.
Infine, le Organizzazioni Sindacali, hanno fatto inserire nel Verbale la richiesta di soluzioni per la situazione insostenibile dei lavoratori del Lotto6 e l’esigenza che venga attivato un tavolo di confronto interministeriale, come richiesto da tempo, per trovare soluzioni in grado di garantire continuità occupazionale e reddituale a tutti i lavoratori attualmente impiegati negli appalti scuole.

Filcams Cgil Fisascat Cisl Uiltrasporti Uil