Appalti Scuole, corso di formazione “Collaboratore Scolastico” 16/10/2019

Roma, 16 ottobre 2019

Nel provvedimento del Consiglio dei Ministri, approvato il 10 ottobre 2019, sono contenute anche le nuove misure operative per la stabilizzazione del personale Appalti scuole, ex LSU e Appalti storici, che escludono il colloquio dalle procedure selettive, in modo che siano rispettati i tempi di attuazione previsti
dalla legge.
Tuttavia, pur in assenza del colloquio, riteniamo utile accompagnare, tramite una formazione specifica, i lavoratori e le lavoratrici al loro nuovo ruolo, dal momento che si tratta di personale che, probabilmente, non ha mai lavorato alle dirette dipendenze della Pubblica Amministrazione e che verrà inserita a pieno titolo dal 1° di gennaio 2020 all’interno della Comunità educante.
Tale formazione riguarderà la professionalità complessa e multiforme del profilo di Collaboratore scolastico, temi generali del contesto scolastico, la relazione con le altre figure presenti nella Comunità educante, le competenze e le funzioni dei vari Organi collegiali della scuola e i principali diritti e doveri
contrattuali nel rapporto di lavoro.
Pertanto, per dare seguito al percorso che avevamo convenuto come CGIL, FLC e Filcams e, in vista della selezione per titoli tramite graduatorie, vi inviamo in allegato i materiali formativi (slide con note di contenuto specifico), da utilizzare per la predisposizione di un corso di accompagnamento e inserimento al
ruolo di questi neo-lavoratori della scuola.
Tale percorso, da tenersi a livello territoriale e ove possibile in forma congiunta dalla FLC e dalla Filcams, dovrà servire, come concordato anche nel corso della riunione Confederale delle Strutture delle CdL e delle Categorie tenutasi a livello nazionale il 9 settembre 2019, anche per dare continuità alla
rappresentanza e all’iscrizione delle lavoratrici e dei lavoratori alla nostra Organizzazione.
Restando a disposizione per favorire la realizzazione del percorso.

CGIL Nazionale
FLC Nazionale
Filcams Nazionale