APPALTI PULIZIE VIGILI DEL FUOCO DI ROMA E PROVINCIA, FUORI LA SOCIETÀ MOROSA

28/05/2012

28 maggio 2012

Appalti pulizie vigili del Fuoco di Roma e Provincia, fuori la società morosa

Svolta nell’appalto del servizio di pulizie dei Vigili del Fuoco di Roma e Provincia: dopo mesi di trattative colmate con lo sciopero dei lavoratori e lavoratrici il 21 maggio scorso, il Comando dei Vigili del Fuoco ha estromesso la Società Global TEch per inadempienze contrattuali, affidando il servizio ad un’altra azienda.
Le lavoratrici e lavoratori dal mese di febbraio non percepivano lo stipendio e l’azienda appaltatrice si è sempre giustificata asserendo di non essere pagata a sua volta dall’ente appaltante.
Dopo un periodo di mobilitazione e lo sciopero i sindacati sono riusciti ad estromettere la società morosa a partire dal 1 giugno prossimo.
“Si chiude una brutta parentesi per questi lavoratori e lavoratrici” afferma la Filcams Cgil Roma e Lazio “senza stipendio da oltre tre mesi; insieme alla Uil Trasporti Roma e Lazio, attiveremo i decreti ingiuntivi per il pagamento diretto da parte della stazione appaltante.”