APPALTI PULIZIE SCUOLE: IL 26 FEBBRAIO MANIFESTAZIONI IN TUTTE LE CITTÀ

25/02/2014

25 febbraio 2014

Appalti pulizie scuole: il 26 febbraio manifestazioni in tutte le città

In attesa della discussione parlamentare per la proroga dei servizi di pulizia degli appalti storici e la riapertura del tavolo di confronto, il 26 febbraio in tutto il territorio nazionale saranno organizzati presidi e manifestazioni davanti a Regioni, Province, Prefetture e Uffici Scolastici Regionali.
Dal 1° marzo gli oltre 24mila lavoratrici e lavoratori Ex Lsu e dei c.d. Appalti Storici occupati nei servizi di pulizia delle scuole potrebbero essere sospesi a causa dei tagli lineari intervenuti negli anni, con conseguenze disastrose sui livelli occupazionali e sulla salute dei bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie; nonché sulla prosecuzione delle attività didattiche che dovrebbero svolgersi in ambienti salubri, confortevoli e conformi ai requisiti di sicurezza ed igienico-sanitari!
Lavoratrici e lavoratori, con la solidarietà di famiglie e alunni, manifesteranno davanti alle sedi delle istituzioni locali, per dare un segnale forte: la mancata individuazione di una soluzione e del reperimento delle risorse necessarie alla prosecuzione del servizio rischiano di compromettere l’anno scolastico.

Si è tenuta questa mattina, intanto, una manifestazione di protesta dei lavoratori addetti pulizia delle scuole in Piazza Italia, a Reggio Calabria, di fronte al Palazzo della Provincia .
I Rappresentanti sindacali Filcams Cgil Rc-Locri e Filcams Cgil Piana di Gioia Tauro sono stati ricevuti dall’Assessore provinciale al Lavoro Giovanni Arruzzolo.