APPALTI DI PULIZIA: SIT-IN A COSENZA

23/12/2010

23 gennaio 2010

Appalti di pulizia: sit-in a Cosenza

Hanno manifestato a Cosenza davanti alla Prefettura le lavoratrici ed i lavoratori degli appalti di pulizia del settore scolastico. Tanta la preoccupazione tra le oltre 600 persone, visto che il 31 dicembre prossimo scadranno i contratti di appalto e in molti rischiano di restare a casa. “C’è il pericolo di un licenziamento di massa” afferma Luigi Scarnati segretario generale Filcams Cgil Calabria, su tutto il territorio nazionale, ma soprattutto nel Sud d’Italia dove sono presenti il maggior numero di precari”.
Il governo avrebbe dovuto incontrare le parti sociali il 17 dicembre scorso, ma ha rimandato tutto al 20 gennaio quando i contratti saranno già scaduti.