Appalti ATA e ex LSU pulizia scuole – verbale di incontro del 7-6-2004


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione Direzione Generale per il personale della scuola

VERBALE

Il giorno 7 giugno 2004 nei locali del M. I. U. R., si sono incontrati i rappresentanti del Ministero e i rappresentanti delle OO.SS Confederali, di Categoria e della Scuola per discutere sui problemi occupazionali connessi agli appalti di pulizia nelle scuole.

Sono presenti: per l’Amministrazione il Direttore Generale del personale della scuola e il Dirigente competente per materia;
per le OO.SS. Confederali i rappresentanti della CGIL, della CISL, della UIL e della CONFSAL; per le OO.SS. del Terziario i rappresentanti della FILCAMS CGIL, della FISASCAT CISL e della UIL TRASPORTI;
per le OO.SS. della Scuola i rappresentanti della CGIL-SCUOLA, della CISL-SCUOLA, della UIL-SCUOLA e dello SNALS;

L’Amministrazione ha illustrato le iniziative avviate nei confronti del Ministero dell’Economia e Finanze al fine di stabilizzare il finanziamento per gli ex LSU attualmente impegnati nelle Istituzioni scolastiche.
Ha illustrato altresì il lavoro in corso con la CONSIP che presenterà a breve le sue proposte tecniche in merito.
L’Amministrazione, nel confermare quanto già convenuto nella precedente riunione, si impegna a confrontarsi con le OO.SS. sulla proposta CONSIP al fine di definire garanzie da inserire all’interno del capitolato di appalto per dare continuità occupazionale agli ex LSU e ai dipendenti degli appalti storici.
Si impegna altresì a prorogare, in settimana, gli appalti "storici" in essere, fino al 31 dicembre 2004.
In breve tempo, dopo aver definito alcune questioni tecniche, si impegna, altresì, a prorogare sino a fine anno 2004 gli appalti in essere con i quattro Consorzi con l’utilizzo degli ex LSU.

Non appena saranno conclusi i passaggi sopra indicati le OO.SS. saranno convocate tempestivamente e non oltre il 10 luglio.

IL DIRETTORE GENERALE
Cosentino