Apertura libera dei negozi: la rivolta dei commercianti

04/01/2012

Negozi aperti a mezzanotte, la domenica e nei festivi: ora si può. È quanto prevede la norma sulla liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali contenuta nel cosiddetto “decreto salva Italia” in vigore da ieri. Nessun vincolo per titolari di bar, ristoranti e negozi. Tra i negozianti di tutta Italia sembrano al momento prevalere i no,
soprattutto tra i piccoli, che temono di rimanere schiacciati dalla concorrenza agguerrita delle grandi catene, certamente più pronti a fronteggiare la novità. Anche i negozianti calabresi propendono per il no e in ogni caso considerano l’iniziativa, se non dannosa, di certo del tutto inutile.