Apcoa Parking Italia, esito incontro 02/04/2015

Testo Unitario

Lo scorso 2 Aprile, si è svolto l’incontro in oggetto inerente la richiesta di applicazione della “Banca delle ore” di cui al CCNL del Terziario.

APCOA, nel sottolineare che pur in presenza di una situazione critica del settore, non ha attivato alcuna procedura di riduzione del personale, ha dichiarato che il costo del lavoro grava pesantemente sulla redditività aziendale.

Lo straordinario incide infatti in maniera rilevante, (per 10.500 ore nel 2014, e se ne prevedono altrettante nel 2015) in ragione dalla specificità dei servizi e della relativa organizzazione del lavoro.

Tali ore di straordinario per l’80% sarebbero utilizzati nella gestione dei parcheggi cittadini e di struttura ed il restante 20% nella sede amministrativa di Mantova.

APCOA ha inoltre ha dichiarato che, a fronte di un’analisi dello storico, i picchi di lavoro nei parcheggi di struttura e cittadini, che determinano le ore di straordinario sono concentrati in occasione delle festività più importanti nei mesi di gennaio, marzo, aprile, novembre e dicembre.

Per ciò che concerne la sede, risulta che l’utilizzo dello straordinario avviene in maniera costante, ogni prima settimana del mese per la necessaria chiusura delle attività di reportistica.

Le Strutture Nazionali, unitamente alle strutture territoriali presenti hanno dichiarato la disponibilità a valutare un percorso condiviso all’interno di un possibile protocollo di relazioni sindacali.

Inoltre, nel prendere atto di quanto dichiarato da APCOA Parking, hanno evidenziato che una valutazione di merito necessita di un quadro dettagliato riferito alla platea dei lavoratori ed alle loro caratteristiche contrattuali (Full-Time e Part-Time distribuiti per sedi di lavoro) nonché di un approfondito esame dei contratti di servizio in essere con relative scadenze temporali .

Il confronto è stato aggiornato al prossimo
6 maggio 2015 a partire dalle ore 10,30 in Roma, presso la sede della FISASCAT di via dei Mille, 56

In vista di tale appuntamento, vi chiediamo di voler provvedere allo svolgimento delle assemblee consultive dei lavoratori interessati e di comunicare i relativi esiti e / o segnalare problematiche.

                          p. la Filcams Cgil Nazionale
                          Sandro Pagaria