Ancona. Via libera alla nuova concessionaria Mercedes

07/12/2006
    gioved� 7 dicembre 2006

    Via libera alla nuova concessionaria Mercedes Naspetti-Lucentini.
    Parte dei lavoratori saranno riassunti

      La Stella d’argento rinasce a marzo alla Baraccola

        ANCONA – La Stella d’argento del marchio di Stoccarda risorger� ad Ancona intorno al 20 marzo, in corrispondenza del lancio della nuova Mercedes Classe C. Il dopo Mariotti ricomincia da una nuova societ�, nata dall’alleanza tra la Naspetti Veicoli Industriali di Falconara e l’imprenditore civitanovese Luigi Lucentini, che hanno ottenuto di recente da Daimler-Crysler l’ultimo via libera necessario.

        La nuova concessionaria, destinata a colmare il vuoto aperto nell’aprile scorso dalla burrascusa rottura del rapporto quasi quarantennale tra Mercedes e Mariotti, aprir� i battenti alla Baraccola, in un grande capannone di colore giallo accanto al megastore di calzature e abbigliamento “Globo”, di propriet� di Lucentini, dove stanno per cominciare i lavori di adattamento per farne un autosalone ben attrezzato.

        L’imprenditore civitanovese, che con la sua ditta “Delta” s’� gi� affermato con successo nel settore calzaturiero, sbarca dunque ad Ancona con progetti che vanno anche oltre il commercio di auto di prestigio, puntando anche sulla nautica da diporto e su altri prodotti di lusso. Intanto per� si parte con la concessionaria Mercedes, la cui inaugurazione � fissata per l’ultima settimana della stagione invernale, con un lancio che coincider� con la presentazione di un modello prestigioso della Mercedes come la Classe C. E la nuova concessionaria apre prospettive di riassunzione per i 55 dipendenti della ex Mercedes rimasti senza lavoro da fine ottobre, dopo la messa in liquidazione della societ� che negli ultimi giorni � stata dichiarata fallita dal tribunale.

        I sindacalisti di Fisascat Cisl e Filcams Cgil avevano consegnato un mese fa alla Naspetti i curriculum dei licenziati da Mariotti, ricevendo una disponibilit� di massima a fare una verifica sulla consistenza organici e sui profili professionali dei “fuoriusciti”. In questi ultimi giorni sono gi� stati avviati i primi contatti e la nuova societ� avrebbe gi� manifetato la disponibilit� ad assumenrne una parte. Socio di maggioranza della nuova concessionaria Mercedes � un imprenditore che cerca di diversificare i suoi investimenti. Luigi Lucentini, titolare della Delta Spa di Civitanova Marche, azienda nata 34 anni fa e oggi leader nel comparto delle suole in poliuretano, � intenzionato ad affiancare alla vendita di auto la produzione di imbarcazioni. “Quello dell’auto � un settore molto difficile, in cui non ci sono grossi margini – aveva detto Lucentini in ottobre, quand’era uscito il suo nome – per cui pensiamo a una diversificazione dell’investimento, puntando anche al settore nautico”.