Anasfim / Consulmarketing -esito incontro 14/06/2013

Roma, 24 giugno 2013

Oggetto: Anasfim / Consulmarketing – esito incontro del 14 giugno

il 14 giugno scorso si è tenuto l’incontro con l’associazione datoriale delle aziende che operano nel settore del merchandising e promoter, Anasfim. A tale incontro era presente il presidente dell’associazione, Dott. Nicola Augello e il Prof. Pietro Ichino nella qualità di consulente di Anasfim.
Per la delegazione sindacale CGIL era presente Sandro Pagaria della struttura nazionale della Filcams, il compagno Paolo Montalti della Filcams Emilia Romagna e Roberto D’andrea della segreteria Nazionale del NIDIL.
Come Filcams CGIL abbiamo ribadito il nostro disappunto riguardo il metodo adottato nella costruzione dell’accordo siglato con alcune strutture regionali di Fisascat e Uiltucs, che non ci ha visto coinvolti in nessuna delle sue fasi. Abbiamo sottolineato che tale metodologia di percorso appare alquanto azzardata perchè in talune realtà aziendali siamo presenti in termini di iscritti, e di conseguenza in termini di rappresentanza, facendo esplicito riferimento alla realtà di Consulmarketing.
Volutamente abbiamo preferito non entrare nel merito dei contenuti dell’accordo, ma abbiamo basato il ragionamento di questo primo approccio andando in direzione dell’apertura concreta di un confronto finalizzato ad affrontare i temi di criticità presenti, a nostro parere, nell’intesa.
Anasfim si è resa disponibile ad una riapertura del confronto, e coerentemente a ciò abbiamo già fissato un incontro che si terrà il 12 luglio p.v. alle ore 11,00 sempre presso lo Studio Ichino Brugnatelli e Associati in Via Mascheroni, 1 a Milano.
Per quanto riguarda Consulmarketing, nel comunicarvi che abbiamo fissato l’incontro da noi richiesto per il 4 luglio p.v. alle ore 11,00 a Milano, presso la sede aziendale di Via Aurelio Saffi 31, Vi informiamo che Anasfim ci ha confermato che la società è una sua associata dal 21 maggio scorso."


p. la Segreteria Filcams Nazionalep. la Filcams Cgil Nazionale
M. Grazia Gabrielli Sandro Pagaria