Altran Italia – Esito incontro 19/10/2012

Roma, 19 ottobre 2012

TESTO UNITARIO

Si è svolto il 19 ottobre, a Roma, presso la sede di Unindistria Roma di Via Noale 206, il previsto incontro con la Direzione aziendale, richiesto a seguito della comunicazione aziendale di prosecuzione della CIGO, per un ulteriore periodo di 13 settimane, a partire dal 28/10/2012.

Erano presenti anche le OO.SS. del settore metalmeccanico, Fiom CGIL e Fim CISL.

L’azienda ha fornito un aggiornamento in relazione ad alcuni nuovi incarichi a livello direzionale ed alla creazione di due nuove direzioni.

Sono stati forniti aggiornamenti su alcuni contratti in via di definizione, e si è rappresentata una previsione per i prossimi 3 mesi di CIGO che non riduce i numeri delle persone poste in Cassa, ma ne prevede l’incremento, fino a 10 unità in più rispetto ad oggi (alla data odierna l’azienda ha dichiarato 56 dipendenti posti in CIGO).

Le OO.SS., congiuntamente, hanno rilevato che la situazione sta pericolosamente assumendo un carattere di staticità ed hanno avanzato proposte di vario tipo, legate all’obbiettivo di evitare l’abbattimento del reddito, l’obsolescenza delle competenze, la fuoriuscita graduale dal contesto aziendale e lavorativo in genere, l’impoverimento strutturale dei lavoratori in CIGO.

L’Azienda, pur dichiarando di aver messo in atto quanto possibile per la riqualificazione e il recupero dei lavoratori in Cassa, ribadisce la propria indisponibilità a un diverso approccio.

Si è poi chiarita la questione relativa all’EBITDA nel bilancio 2011 pubblicato dall’azienda , valore che risultava discordante rispetto a quanto comunicato in occasione dell’erogazione del premio avvenuta nel febbraio 2012.

L’azienda ha comunicato il valore corretto (7,6%): è comunque un valore che rientra nello scaglione superiore per l’erogazione del premio. La differenza (ammontante a 40 Euro) sarà erogata con la mensilità di ottobre.

Infine, le Parti hanno convenuto sulla necessità di sottoscrivere un nuovo accordo relativo al Premio Variabile 2012 (da erogare nel febbraio 2013).

Le OO.SS. hanno avanzato alcune richieste, al fine di determinare un incremento del montante, anche attraverso l’inserimento di un parametro supplementare.

L’azienda si è riservata di effettuare le proprie valutazioni e verifiche.

A tal fine, si è convenuto di fissare un nuovo incontro per il prossimo 12 novembre 2012 a partire dalle 11,30, presso le sede ALTRAN di Roma, in via Goito.


p. la Filcams Cgil
Giuliana Mesina