Altran Italia, esito incontro 12/02/2020

Roma, 17/02/2020

Testo unitario

Il giorno 12 febbraio si è svolto a Roma, presso la sede della Confcommercio Roma e Lazio, l’incontro con la direzione aziendale Altran nel merito del rinnovo del progetto pilota di Smart Working.

Il progetto non è frutto di un accordo sindacale e questo rappresenta un problema perché, fatto salvo l’impegno della società nel presentare il progetto al coordinamento dei delegati e alle strutture sindacali, non esiste un testo concordato sul quale fare le corrette verifiche di buon andamento dello smart working in azienda.

Nel corso della riunione sono emerse alcune osservazioni relativamente alla corretta gestione della parte relativa alla salute e sicurezza e la possibilità di estendere a una platea sempre più ampia di lavoratori tale opportunità organizzativa.

Per meglio entrare nel dettaglio del progetto vi rimandiamo al verbale della riunione e del regolamento di smart working consegnatoci dalla direzione aziendale.

Nel corso della riunione è stato anche discussa la rivalutazione del ticket mensa, sulla base di quanto stabilito nel CIA.

A fronte di un periodo di fermo della rivalutazione, a causa di un indice istat al ribasso, il valore del buono pasto si eleva a 6,80 €. Tale rivalutazione ha effetto dal 1 gennaio. Ai lavoratori verrà erogato un conguaglio, inerente la differenza di questi due primi mesi dell’anno in cui il valore non era ancora stato modificato.

p. la Filcams Nazionale

Federico Antonelli