Alten Spagna, Solidarietà ai lavoratori spagnoli

19/02/2015

I lavoratori della sede Alten Spagna subiscono l’ennesima ristrutturazione con nuovi licenziamenti. La solidarietà dei colleghi italiani.

La Filcams Cgil di Milano e i Rappresentanza Sindacale di Alten Italia della sede di Milano esprimono la più alta espressione di solidarietà ai lavoratori di Alten Spagna che dal 2009 subiscono l’ennesima ristrutturazione con nuovi licenziamenti che non si fermano nemmeno davanti alle festività Natalizie.

“L’ultimo giro di licenziamenti dei primi giorni di dicembre apre una nuova stagione che ha come obbiettivo l’eliminazione dei rappresentanti dei Lavoratori e in particolare del sindacato CCOO dall’azienda” si legge in una nota. “Infatti è stato licenziato il Presidente del coordinamento del comitato aziendale nonché segretario Generale del CCOO della sede di Alten di Madrid; il quale rappresentava il principale negoziatore della rappresentanza sindacale.”

Come da richiesta avanzata dal CCOO, si auspica il reintegro del delegato licenziato, soprattutto in quanto l’azienda è stata già condannata dalla corte europea per la violazione del diritto dei dipendenti di associarci e costituire le organizzazioni sindacali.

“Il dialogo e la negoziazione nei paesi europei fondati sulla democrazia rappresentano un valore aggiunto per entrambe le parti. E’ semplice imporsi da parte di un’azienda che ha un forte potere economico, ma la vera forza sta nel riuscire a trovare soluzioni che possano esser frutto di negoziazione e che rappresentano il rispetto delle regole democratiche dei paesi avanzati.”