ALPITOUR LASCIA CUNEO

14/09/2011

14 settembre 2011

Alpitour lascia Cuneo

Dovrebbero essere trasferiti tutti a Torino i 300 dipendenti di Alpitour di Cuneo. La società ha infatti comunicato che chiuderà la storica sede di Cuneo per aprirne una unica a Torino.
Il gruppo presenta il nuovo progetto come fonte di “miglioramento consistente intermini di efficacia delle attività aziendali, consentendo una maggiore semplificazione e fluidità dei processi e agevolando le opportunità di confronto e di sviluppo professionali”.
Critica la Filcams Cgil, perché la decisione aziendale porterà alla perdita di tanti posti di lavoro: “La maggior parte dei lavoratori sono donne, molte delle quali mamme: un trasferimento su Torino diverrebbe impossibile. Molte di loro sarebbero spinte licenziarsi”.
La Filcams ha richiesto un incontro urgente con il Comune di Cuneo e la Provincia: "l’azienda parla di sviluppo quando vuole in realtà snellire.”
Inizieranno assemblee nei luoghi di lavoratori per decidere con gli stessi dipendenti quali iniziative mettere intraprendere.