Alle lavoratrici della Postalmarket il premio della provincia di Milano

23/11/2004
    Il Cittadino - Quotidiano del Lodigiano
    martedì 23 novembre 2004

      Alle lavoratrici della Postalmarket il premio della provincia di Milano

        Anche le lavoratrici della Postalmarket il 16 dicembre riceveranno il premio Isimbardi, che ogni anno viene assegnato dalla provincia di Milano a cittadini ed enti benemeriti. Come noto, la Postalmarket da qualche anno naviga in cattive acque: l’ultimo sviluppo negativo è stata la notizia della messa in mobilità da parte dei commissari aziendali di 375 dipendenti, in violazione degli accordi presi con il ministero.
        Per risolvere la questione è prevista un incontro a Roma domani.

        Tra i premiati dalla provincia ci saranno anche il settimanale Vita, che da dieci anni fa informazione sul settore del nonprofit, Claudio De Mattè (alla memoria) ex rettore dell’università Bocconi, l’associazione Mamme del Leoncavallo, Enrico Bondi, amministratore straordinario di Parmalat. E ancora Enzo Vicari (alla memoria) recentemente scomparso, per lunghi anni prefetto di Milano, le medaglie d’oro alle Olimpiadi 2004 di Atene del milanese e i campioni che hanno primeggiato nelle gare sportive per disabili. Premiati, inoltre, un taxista milanese, Pasquale Cerrutti, la giornalista Laura Dubini, il cantautore Bruno Lauzi per l’impegno nell’Associazione italiana parkinsoniani, il regista Ermanno Olmi, l’ex direttore del carcere di San Vittore, Luigi Pagano, il giornalista e scrittore Guido Vergani.