ALLARME USURA: I COMMERCIANTI VITTIME DEL RACKET

21/04/2009

Allarme usura: i commercianti vittime del racket

Ieri la SOS Impresa, associazione antiracket della Confesercenti, ha presentato il bilancio annuale dell’attività dello sportello antiusura.
Dati allarmanti che denunciano una situazione grave e preoccupante soprattutto nel Lazio dove ne è colpito il 13% dei commercianti, sicuramente la categoria più a rischio.
Un coinvolgimento allarmante evidenziato anche dal confronto con il dato nazionale che è pari 19,2%.
La situazione è sicuramente appesantita dal crollo dei consumi e dalla crescita dell’indebitamento che costringe famiglie e commercianti a trovare fonti di finanziamento alternative per ottenere liquidità in maniera facile e veloce.
Preoccupante è anche la scarsa propensione alla denuncia da parte delle vittime dell’usura, una tendenza che le istituzione devono assolutamente cercare di invertire.