ALIGRUP, PROSEGUE LA PROTESTA

17/10/2012

17 ottobre 2012

Aligrup, prosegue la protesta

Primo giorno di sciopero ieri a Catania, per le lavoratrici ed i lavoratori di Aligrup, marchio della grande distribuzione; e il 18 ottobre si ripeterà a Palermo e Siracusa.

" Intendiamo sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni " – dichiara Monica Genovese- segretaria regionale Filcams Cgil organizzazione sindacale che insieme alla Uiltucs Uil Regionale ha proclamato lo sciopero- "sul crollo della più grande realtà della grande distribuzione organizzata, oggi in amministrazione straordinaria, dell’Italia Meridionale con 1600 addetti , 46 punti vendita diretti ed un centinaio di affiliati presenti su Catania, Siracusa, Ragusa, Palermo, Enna e Caltanissetta, oltre a tutto l’indotto coinvolto. Confidiamo nell’interlocuzione con le Prefetture per avviare un tavolo ministeriale che prenda in carico la vertenza per la salvaguardia dei livelli occupazionali, considerato che le trattative di cessione dei punti vendita non si sono ancora concretizzate”.

Il prossimo 5 novembre il Tribunale di Catania dovrà pronunciarsi in merito ad un piano di ristrutturazione del debito che ammonta a 150 milioni di euro.