Alessandria. «Carlo Calzature»: la Cgil chiede aiuto alle istituzioni

07/03/2003




                  FUTURO ANCORA INCERTO
                  «Carlo Calzature» La Cgil chiede aiuto alle istituzioni

                  7/3/2003

                  ALESSANDRIA. La Filcams Cgil vuol coinvolgere la Provincia e i Comuni di Alessandria e Solero sui problemi del «Calzaturificio Carlo», i cui dipendenti sono sempre più preoccupati per il loro futuro. Il sindacato ha anche chiesto di convocare una riunione (da svolgersi entro il 20 marzo) con le organizzazioni nazionali per fare il punto sull´evolversi della crisi e richiamare l´azienda al rispetto degli impegni assunti. Ad alimentare le preoccupazioni contribuiscono alcune voci, circolate in azienda, sull´interessamento di un gruppo, già operante nel settore, all´eventuale acquisizione dei vari negozi.

                  e. c.