Al lavoro? Resta chi guadagna di più

26/09/2005
    domenica 25 settembre 2005

      Pagina 27

      Bonus pensioni utilizzato solo dal 25% degli interessati. Quelli ad alto reddito

        Al lavoro? Resta chi guadagna di più

          Enrico Marro

          ROMA – A beneficiarne sono stati soprattutto i lavoratori più forti. Quasi la metà dei 39 mila che hanno ottenuto il bonus previdenziale ha un reddito superiore a 40 mila euro. Il 10,69%, cioè 4 mila lavoratori, guadagna più di 100 mila euro l’ anno. In cima alla classifica ci sono due dirigenti, uno industriale e uno bancario, con redditi superiori ai 450 mila euro. Un bel premio per essere restati in ufficio, se si considera che col bonus per chi ritarda la pensione d’ anzianità si può aumentare lo stipendio netto anche del 50%. E un premio che probabilmente poteva essere risparmiato alle casse pubbliche, visto che è proprio nelle fasce più alte del mercato del lavoro che c’ è maggiore propensione a restare in attività. Più della metà dei beneficiari è concentrato in quattro regioni del Centro-Nord: Lombardia (10.881), Lazio (6.780), Emilia Romagna (3.612) e Piemonte (3.565). Nel Sud solo 6.734 bonus. La riforma, fortemente voluta dal ministro del Lavoro, Roberto Maroni, compie in questi giorni un anno.

          L’ obiettivo era di incentivare il maggior numero possibile di lavoratori a posticipare il pensionamento. La misura, valida fino al 31 dicembre 2007, interessa circa 130mila lavoratori dipendenti che ogni anno maturano i requisiti per la pensione d’ anzianità (più i 100 mila che già li avevano). I dati aggiornati a settembre dicono che finora sono state accolte quasi 40 mila domande (su 47 mila). Circa 23 mila si riferiscono a domande presentate entro il 2004 (ben 28 mila). Il resto (17 mila) ai primi nove mesi del 2005. Dopo l’ iniziale boom di richieste (14 mila a ottobre 2004) si è via via scesi fino alle mille di agosto. Alla fine, i bonus relativi al 2005 dovrebbero essere tra 25-30 mila, pari al 20-25% degli aventi diritto di quest’ anno. Meglio di niente, ma poco per dire cha il bonus ha sfondato. Enrico Marro 39.000 il totale dei lavoratori che hanno scelto il bonus . 10,7% i lavoratori che hanno redditi oltre i 100 mila euro l’ anno