Agip-Auchan: accordo per 12 impianti

06/07/2007
    venerdì 6 luglio 2007

    Pagina 17 – Economia & Lavoro

    Agip-Auchan
    Accordo per 12 impianti

      Stazioni di rifornimento Agip presso i centri commerciali Auchan. È questo il contenuto dell’accordo quadriennale fra Agip (gruppo Eni) e Auchan. I cinque impianti iniziali (benzina e gasolio con modalità fai da te), avranno la doppia insegna Agip-Auchan, ma saranno gestiti direttamente dalla catena della grande distribuzione francese. Due di queste stazioni sono già presenti a Torino e in provincia di Brescia. Delle altre tre, una è in definizione e altre due in costruzione (una al sud e una al nord). Per il futuro sono in programma altri sette impianti. Grazie agli alti tassi di erogazione, con una media di un milione di litri al mese contro una media di 2,5 milioni all’anno della rete Agip, il prezzo del carburante calerà. Il risparmio sarà di 5-6 centesimi al litro, 8-9 per i clienti fidelizzati Auchan.

      La catena francese ha già realizzato, nei pressi di alcuni suoi centri commerciali in Italia, impianti pompe di benzina in collaborazione con Tamoil, Shell e Q8.