AGGREDITO RINALDINI SEGRETARIO GENERALE FIOM CGIL

18/05/2009

Aggredito Rinaldini Segretario Generale Fiom Cgil

Gianni Rinaldini Segretario Generale Fiom Cgil sabato 16 maggio è stato aggredito durante la manifestazione delle tute blu a Torino.
Lo sciopero era stato organizzato dai sindacati contro i tagli negli stabilimenti della Fiat. Un corteo pacifico di 15mila operai che è stato rovinato dai sindacati autonomi.
Un gruppo dei Cobas, infatti, ha contestato e interrotto il comizio, tentando poi di tirare giù dal palco il leader della Cgil.
“Un aggressione di un gruppo di persone ben circoscritto” commenta Guglielmo Epifani segretario generale della Cgil “un episodio isolato, sintomo però di un malessere sociale."
Rinaldini è, comunque, riuscito a risalire sul palco e continuare il suo discorso: "Episodio deplorevole, costruito in modo organizzato, che però non oscura la manifestazione".
Qualcuno sta cercando di strumentalizzare questa vicenda per dividere i sindacati, che vogliono invece rimanere uniti per tenere uniti gli stabilimenti in questa fase così importante.