Adivar, Accordo integrazione CIA premio di risultato e orari di lavoro 30/09/1998

VERBALE DI ACCORDO

Addi 30 settembre 1998 in Roma, presso il Centro Congressi Cavour

tra

l’ADIVAR Spa, rapprcscntata dai Sig.ri G. Guaglione e M. Paone

e

le OO.SS.LL. Nazionali rappresentate dal Sig. S. Conti, Sig.ra L. Cirillo, Sig. A. Vargiu
unitamente alle OO.SS.LL. territoriali di Napoli, Cosenza, Roma, Pescara, Pescia, L’Aquila nelle persone, rispettivamente, dei Signori Iavarone, Sacco, Bazzichetto, Manti, Nesticò, Terenzi, Pellegrini, Mango e le RSA dei CE.DI. di Napoli, Cosenza, Roma 1, Roma 2, Ancona, Macerata, Pescara, L’Aquila, Pescia, Bari e sede centrale è stato convenuto quanto segue:

A) Premio di Partecipazione anni 1998 e 1999

      Con riferimento al premio di partecipazione di cui al punto 4 dell’accordo 25 luglio 1995 e successive integrazioni, nonché al punto 13 del verbale di accordo del 12 giugno 1998 vengono convenute alcune modifiche come appresso riportate.
      1)Tenuto conto della natura del Premio di partecipazione e del necessario raccordo tra lo stesso e l’andamento della Azienda, le Parti convengono sulla opportunità che il premio di partecipazione fissato con il citato accordo 25 Luglio 1995 abbia un periodo di riferimento corrispondente dell’esercizio finanziario dell’ADIVAR.
      Conseguentemente, si concorda di fissare il termine dì scadenza del premio al 31 dicembre 1999.
      2)In relazione a quanto sopra, le Parti, come sopra rappresentate, convengono di modificare nel seguente modo il punto 13 dell’accordo 12 giugno 1998.
      a)Il Premio di partecipazione viene determinato per l’intero anno 1998 con gli stessi criteri di cui all’accordo integrativo attualmente vigente.
        Restano inalterati gli importi massimi, le modalità. di computo, i criteri di erogazione, la cadenza delle verifiche dei risultati aziendali e quanto altro non espressamente modificato dal presente accordo.
        Si conviene fin d’ora che i risultati di produttività anno 1998 saranno confrontati con quelli del 1997 ed in particolare:
        -in caso dì parità di risultato sarà. erogato il 50% dell’importo massimo;
        - in caso di risultato inferiore non si darà luogo ad alcuna erogazione;
        -in caso di risultato superiore sarà erogato l’importo massimo.
        Le Parti, inoltre, convengono che a livello dei singoli CE.DI. si verificheranno le eventuali situazioni che non permettano di raggiungere positivamente i risultati legati ai parametri di produttività. In tal caso, le stesse saranno oggetto dì opportune ponderazioni.
      b)Per il periodo 1 gennaio – 31 dicembre 1999 saranno individuati eventuali nuovi parametri di misurazione di redditività. e produttività aziendali, con conseguente verifica quali-quantitativa. Al fine dì pervenire rapidamente alla definizione del “premio di partecipazione” per l’anno 1999, le Parti convengono di incontrarsi il 21 ottobre p.v..

    B)Nuova articolazione degli orari di lavoro
      Con riferimento ai punti 2 e 4 del citato accordo 12 giugno 1998, i cui contenuti vengono qui espressamente confermati, l’Azienda ha comunicato che si sono effettuati incontri informativi presso le varie sedi periferiche e che, nel rispetto degli impegni assunti reciprocamente, nel corso del mese di ottobre si attiveranno i confronti relativi all’organizzazione del lavoro ed agli orari di lavoro. In proposito, l’Azienda ha precisato che si costituiranno dei gruppi di lavoro appositi con l’obiettivo di pervenire a tempestive definizioni.

Letto, confermato e sottoscritto

ADIVAR S.p.A.

Filcams-CGIL

Fisascat-CISL

Uiltucs-UIL