ADESIONE TOTALE ALLO SCIOPERO

23/02/2010

23 febbraio 2010

Adesione totale allo sciopero

Ancona e Catania, i lavoratori dell’Accenture hanno aderito in massa allo sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, per il 22 febbraio. La protesta è nata dopo la comunicazione dell’azienda, che gestisce servizi contabili e amministrativi per conto di alcuni famosi nomi della grande distribuzione, di chiudere le sedi di Ancona e Catania e licenziare 86 persone.
Solidarietà è stata espressa anche dalle lavoratrici ed i lavoratori di altri aziende della grande distribuzione.
Intanto è stato aperto un tavolo di confronto tra le istituzioni locali, l’Assessore regionale alle attività produttive e l’azienda per cercare di trovare una soluzione alternativa ai licenziamenti, e far confluire le risorse in altri punti vendita.