Adecco: decise quattro ore di sciopero

01/04/2005

    venerdì 1 aprile 2005

    Adecco.
    Decise quattro ore di sciopero:
    la prima volta dell’agenzia interinale

    Quattro ore di sciopero per venerdì 22 aprile alla svizzera Adecco.
    La notizia è che si tratta del primo sciopero nazionale nella più importante agenzia di lavoro interinale, in Italia e in Europa.
    Alla base della decisione sindacale il fatto che la direzione aziendale ha impostato per i lavoratori una logica di appartenenza come fossero soci, anziché dipendenti.

    «L’azienda – spiegano i sindacalisti – non paga straordinari. Si può lavorare al di là dell’orario di lavoro, il sabato, la domenica, ma la busta paga non cambia. Tuttavia, alla fine dell’anno quegli straordinari possono essere pagati. Oppure no. Dipende».
    Alla fine però gli straordinari in Adecco sono incorporati nel premio di produttività: se a fine anno ci sono gli utili, allora lo straordinario sarà pagato, sottratto dal premio. Se il bilancio è in deficit o in pareggio, niente premio, ovviamente, ma anche addio alle ore straordinarie lavorate.

    «Risultato? Una carota da conquistare ogni giorno e una professionalità totalmente disconosciuta e insultata» dice Massino Nozzi, Filcams.