Acqua Fiuggi, oggi udienza per 750 creditori

07/01/2002


Lunedì 7 Gennaio 2002

Acqua Fiuggi, oggi udienza per 750 creditori

FIUGGI – Un’altra importante tappa è prevista questa mattina nell’ambito del piano di privatizzazione dell’azienda che gestisce le Terme e lo stabilimento dell’acqua di Fiuggi. Al tribunale di Frosinone è fissata l’udienza dei 750 creditori della spa «Acqua e Terme», che saranno chiamati ad accettare o no il concordato preventivo. La società idrotermale, che ha debiti per 127 miliardi presenterà una proposta per chiudere la procedura di concordato al 55 per cento, con l’obiettivo di evitare il fallimento. Per scongiurare questa eventualità, il Consiglio comunale ha approvato i contratti per affidare la gestione dell’imbottigliamento alla Sangemini e quella delle Terme all’Anticoli.