ACCORDO SEPARATO. FIRMA DEFINITIVA SENZA LA CGIL

15/04/2009

ACCORDO SEPARATO. FIRMA DEFINITIVA SENZA LA CGIL

Si firma oggi alle 19.00 la riforma del modello contrattuale, le cui linee guida generali erano state siglate lo scorso 22 gennaio dalle maggiori organizzazioni datoriali, da Cisl e Uil, ma senza la Cgil.
Le parti si incontreranno nella sede della Foresteria di Confindustria a Via Veneto; la Cgil sarà presente al tavolo, come le altre volte, ma per confermare il suo dissenso.
Più peso alla contrattazione decentrata, incremento salariale calcolato in base ad un indice di inflazione revisionale, che sostituisce il tasso di inflazione programmata ed depurato degli aumenti energetici, durata dei contratti che passa da biennale a triennale, sia per la parte economica quanto per quella normativa; il nuovo modello contrattuale sostituisce il sistema in vigore dal oltre 15 anni.
A conferma della posizione della Cgil, l’organizzazione ha indetto un referendum tra i lavoratori: su oltre 3,6 milioni di votanti il 96% hanno detto “no” al nuovo modello.