Accordo Confcommercio Apprendistato, 5 febbraio 2008

Roma 4 aprile 2008

Oggetto: Apprendistato accordo Per profili di consulenza specialistica

Alle Strutture Regionali e
Comprensoriali FILCAMS-CGIL

LORO SEDI

Testo Unitario

Vi informiamo che il 5 febbraio u.s. è stato siglato l’accordo con Confcommercio (in allegato), relativo all’apprendistato professionalizzante per i profili di consulenza specialistica, non previsti dall’allegato ISFOL al vigente CCNL e non regolato dalle legislazioni regionali.

L’apprendistato professionalizzante è riferito alle professioni di consulente in Risk Management & Performance Improvement, Consulente in data management & IT Process Integration e Consulente in Corporate Finance. Queste figure professionali solitamente si collocano all’interno delle aziende che si occupano di consulenza e analisi dei rischi dei network (es. Pricewaterhousecoopers,Deloitte & Touche, KPMG, Ernst & Young, ecc.).

L’accordo riduce la durata prevista dal vigente CCNL, infatti, sono previsti tre percorsi formativi con durate diverse, migliora l’inquadramento professionale e la percentuale di conferma:

· 24 mesi per chi è in possesso di laurea specialistica in discipline economiche, giuridiche, ingegneristiche e/o tecniche scientifiche; gli apprendisti saranno assunti al 3° livello per tutto il periodo di apprendistato;

· 36 mesi per chi è in possesso di laurea triennale in discipline economiche, giuridiche, ingegneristiche e/o tecniche scientifiche integrate da stage specifico attinente al profilo professionale; gli apprendisti saranno assunti al 4° livello per il 1° anno di apprendistato ed al 3° livello per il restante periodo d’apprendistato;

· 48 mesi per i titolari di laurea triennale in discipline economiche, giuridiche, ingegneristiche e/o tecniche scientifiche; gli apprendisti saranno assunti al 4° livello per il 1° anno di apprendistato ed al 3° livello per il restante periodo d’apprendistato;

· Al termine del periodo di apprendistato saranno inquadrati al 2° livello;

· La percentuale di conferma è stata elevata al 75%.

Le aziende che intendono assumere apprendisti sono tenute ad aderire agli enti bilaterali e a sottoporre i piani formativi al parere di conformità, ecc. così come previsto dal CCNL TDS.

Ci scusiamo per il ritardo con il quale vi inviamo questa circolare, ma come sapete, gli impegni in questi mesi sono stati molteplici a tutti i livelli delle nostre organizzazioni.

Cordiali saluti.


p. FILCAMS-CGIL
Marinella Meschieri

All. 4



Apprend RiskManagement.zipApprendCorpFinance.zipApprendDataMeneg.zip Protocollo IntesaApprend.zip