Acconciatura ed Estetica, Accordo riallineamento 2001

VERBALE DI ACCORDO

In data 12 marzo 2002 si sono incontrate le Organizzazioni Artigiane di categoria e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL, UILTUCS-UIL, per procedere alla effettuazione del riallineamento delle retribuzioni del settore, relativo all’anno 2001, così come previsto dall’Art.29 del CCNL 31/07/2000.

Le parti hanno convenuto quanto segue:
1)lo scostamento tra inflazione programmata e inflazione reale dell’anno 2001 è
stato individuato in misura pari all’1%;
2)il riallineamento sarà effettuato prendendo a riferimento gli importi di paga base,
ed ex indennità di contingenza in vigore all’1/8/2000;
3)gli incrementi retributivi derivanti dal riallineamento, individuati negli importi
indicati nell’allenato. decorreranno dall’1/04/2002

CONFARTIGIANATO
Acconciatori
FILCAMS-CGIL
CONFARTIGIANATO
Estetica FISASCAT-CISL

CNAUILTUCS-UIL

Federacconciatori

CNA
Federestetica

CASA ARTIGIANI

C.L.A.A.I.

Dichiarazione a verbale di Confartigianato:

Ferma restando la disdetta dell’Accordo Interconfederale 3 agosto – 3 dicembre 1992 sul sistema di contrattazione dell’artigianato, inoltrata il 16 maggio 2000, Confartigianato dichiara che il presente accordo è stato firmato in attuazione dell’art.29 del CCNL 3 1/07/2000 per i lavoratori dipendenti delle imprese artigiane acconciatura ed estetica.

CCNL 31/07/2000

RIALLINEAMENTO ACCONCIATURA-ESTETICA

Retribuzione di riferimento
Liv.Riallineamento
EURO
1° 493,22 + 499,71 =992,93 x 1% = 9,93
2° 414,20 + 496,10 =910,30 x 1% = 9,10
3° 370,83 + 493,55 =864,38 x 1% = 8,64
4° 323,82 + 491,78 =815,60 x 1% = 8,16

Nuovi minimi in vigore dall’1 aprile 2002

Liv. EURO
1°513,87 +9,93 =523,80
2°432,27 +9,10 =441,37
3°386,83 +8,64 = 395,47
4°338,28 +8,16 =346,44