Accessories Bags e Cosmetics in fallimento, esito incontro 06/06/2016

Roma, 7 giugno 2016

Testo Unitario

Si è tenuto il giorno 6 giugno l’incontro presso il Ministero del Lavoro per concludere il confronto sulla procedura 223/91 avviata dagli organi del fallimento ABC.

Come ricorderete, nell’incontro del 27 maggio, gli organi della procedura avevano comunicato la loro intenzione di proseguire l’esercizio provvisorio e, di conseguenza, il programma di CIGS, limitatamente ai 5 negozi ancora aperti e al personale di sede ancora impiegato nelle attività rimanenti.

Vista la distanza rispetto a quanto era stato condiviso nell’incontro del 12 aprile scorso, abbiamo tentato in questa settimana di ricomporre un quadro entro il quale costruire un accordo.

Nonostante i nostri tentativi, nell’incontro ministeriale gli organi della procedura hanno riproposto lo stesso schema del giorno 27 maggio, che per noi non è condivisibile perché non garantisce un trattamento equo tra i lavoratori e non consente una gestione non traumatica del percorso di gestione del fallimento.

Abbiamo pertanto sottoscritto un verbale di mancato accordo sulla procedura 223/91, che alleghiamo.

Gli organi della procedura invieranno le lettere di collocazione in mobilità. Siamo stati informati dalla curatela che intendono far decorrere il preavviso già da ora, all’interno della cassa.

La procedura si riserverà di dilazionare i tempi di collocazione in mobilità per i lavoratori impiegati in attività residuali.

p. La Filcams Cgil Nazionale

Luca De Zolt

Link Correlati
     Verbale di mancato accordo 06-06-2016